Il film ‘Laudato Si” ben accolto al The New York Times Climate Hub alla COP26

da | Nov 15, 2021 | Blog, Notizie e aggiornamenti, Papa Francesco | 0 commenti

Parti del film “Laudato Si'” sono state proiettate per la prima volta martedì durante la sessione “‘Laudato Si’’ – Azioni di fede” al  New York Times Climate Hub di Glasgow.

Il film è stato ben accolto dal pubblico, un tutto esaurito alla sessione, che è stata accompagnata da una conversazione coinvolgente guidata dalla dott.ssa Lorna Gold, presidente del Consiglio di Amministrazione del Laudato Movimento Laudato Si’

Il film, intitolato provvisoriamente “Laudato si'”, vede la partecipazione di Papa Francesco. Segue le storie dei fedeli impegnati in prima linea di tutto il mondo, ognuno dei quali sta affrontando gli effetti della nostra crisi planetaria, che entrano in dialogo tra loro e con Papa Francesco e costruiscono nuovi legami per affrontare il futuro con speranza.

Approfondisci: La Laudato Si’ di Papa Francesco al centro del nuovo documentario 

La dott.ssa Gold ha moderato una discussione tra il regista Nicolas Brown, il presidente fondatore di FaithInvest e l’amministratore delegato ad interim Martin Palmer, Padre Joshtrom Isaac Kureethadam, Coordinatore dell’Ufficio Ecologia e Creato del Vaticano e Ridhima Pandey, un’attivista per il clima giovanile in India.

Film ‘Laudato Si’: Sii il primo a saperlo

Padre Joshtrom Isaac Kureethadam: “Spero che sentiamo il dolore di Madre Terra e cominciamo ad amarla e a guarirla”.

Nicolas Brown: “Mentre ho intrapreso questo viaggio con le comunità di fede e ho incontrato Papa Francesco; credo che non possiamo risolvere le crisi del clima e della biodiversità senza prima comprendere il messaggio che le comunità di fede hanno per noi”.

Ridhima Pandey: “Spero che questo [film] apra gli occhi alle persone”.

Martin Palmer: “Sembra che ci siamo dimenticati che siamo una specie di narrazione… Le grandi fedi sanno che se vuoi trasmettere un grande messaggio, devi raccontare una storia. Nessuno è mai stato convertito da un grafico a torta”.

Scopri di più sulla COP26: 

 

Jonathon Braden
Jonathon Braden

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments