Suor Mary John Mananzan di Manila: a 83 anni, ancora impegnata per la giustizia sociale

da | Nov 12, 2020 | Blog, Notizie e aggiornamenti | 0 commenti

Suor Mary John Mananzan ha dedicato la sua vita a lavorare per la giustizia sociale.

Decenni fa, il lavoro di giustizia sociale di suor Mary John Mananzan aveva pochissime probabilità di successo.

Le Filippine erano sotto la legge marziale e le persone in posizioni di potere preferivano che lei e le sue sorelle benedettine rimanessero dentro casa e fuori dalla vita nelle strade.

Ma suor Mary John ha passato decenni ad aiutare donne e lavoratori a compiere progressi significativi nel proprio paese d’origine, e la stimolante carriera di 60 anni della suora benedettina e attivista offre innumerevoli lezioni ai cattolici e a tutte le persone che lavorano contro l’emergenza climatica, una questione altrettanto grande che alcune delle persone al potere preferirebbero non affrontare insieme agli attivisti.

Suor Mary John, che ha recentemente festeggiato il suo 83° compleanno, ha condiviso queste esperienze e la sua storia sul podcast del Movimento Cattolico Mondiale.

Vuoi scoprire subito quando uscirà il prossimo episodio del podcast del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima? Compila questo breve modulo, e ti invieremo un’email non appena sarà disponibile il nuovo episodio. Clicca qui per compilare il modulo. Ci vogliono solo 30 secondi.

Suor Mary John ha parlato del motivo per cui trascorre del tempo ogni giorno immersa nel creato e di come la contemplazione e la sua vita di preghiera regolare le diano il carburante di cui ha bisogno per continuare a lavorare per la giustizia sociale.

“È come quando stai facendo funzionare un motore, a un certo punto hai bisogno di benzina. Se non fai benzina, non puoi guidare, non puoi correre; questa è la benzina che alimenta la tua energia per fare qualcosa ”, lei sostiene.

“La tua spiritualità, la tua contemplazione, il tuo nutrimento spirituale è ciò che ti alimenta, che ti dà la forza e persino il coraggio di osare cose che non oseresti se non avessi la convinzione che Dio è con te.”

Ciò comprende la sua vita spirituale, l’ora et labora, la preghiera e il lavoro. “Questi ultimi due sono molto collegati”, ha detto. “È dalla contemplazione che ottieni l’ispirazione, la forza e l’impulso a fare qualcosa per la vita e per aiutare le persone bisognose”.

Suor Mary John, di cui hanno parlato organi di informazione in tutto il mondo, inclusa la CNN Filippine, ha anche condiviso storie del suo periodo di studio in Germania con il famoso sacerdote gesuita e filosofo cattolico Karl Rahner, e del suo “battesimo di fuoco”, quando ha mostrato solidarietà ai lavoratori durante un periodo di leggi marziali nelle Filippine.

Tra gli altri argomenti trattati nell’ampia intervista:

Perché non ha paura

“Nessuno mi può fare niente . . . perché se sei connesso con Dio, voglio dire, cosa possono farti? “

La sua preghiera quotidiana

“Aiutami a vivere questa giornata con consapevolezza, compassione e gioia. Questa è la mia preghiera ogni giorno. “

Miracoli

Come lei e altre persone si sono impegnate a costruire un ospedale in una delle province più povere delle Filippine.

La sua carriera nel campo dell’istruzione 

Tutto ciò che ha imparato dalla co-fondazione di GABRIELA, una federazione di 50.000 membri e 200 organizzazioni femminili,  operando sulla conservazione ecologica e lavorando al St. Scolastica’s College di Manila.

Ti invitiamo a scoprire di più sul lavoro di Suor  Mary John, unendoti ai cattolici di tutto il mondo e firmando la petizione IoStoConPapaFrancesco.org. Puoi anche leggere altro sul suo lavoro qui sul sito web della CIDSE.

Guarda l’intervista podcast qui sotto sul nostro canale YouTube.

Jonathon Braden
Jonathon Braden

Scrittore
Nebraska, Stati Uniti d’America
Jonathon Braden ha più di 10 anni di esperienza in scrittura e comunicazione. Vuole raccontare la storia del GCCM.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments